Articoli

2 contro 2 + 2; ampiezza e transizioni negative

Trasmissioni a muro, vertice, sostegno 4 – Wall passing, vertex pass, back support pass 4

TRASMISSIONE - RICEZIONE 4

Il giocatore A trasmette palla a B sul cinesino centrale e decide se ricevere il passaggio di ritorno a destra o sinistra, come in figura. B deve giocare palla sulla corsa di A superando la sagome di ostacolo. A passa quindi palla appoggiando lateralmente (C in questo caso). Chi non riceve il terzo passaggio si muove verso il vertice alto del rombo ricevendo il passaggio successivo (D in figura). E copre la posizione di D, riceve palla a sostegno e gioca di nuovo a muro con B, conducendo infine al punto di partenza per iniziare una nuova sequenza. Il primo ricevente copre il cono laterale libero, il vertice va sul cono centrale sostituendo il compagno che si accoda sul punto di partenza. Oppure si può indicare un giro fisso per tutti i giocatori coinvolti indipendentemente dallo svolgimento dell’esercitazione.
The player A passes the ball to B placed in the center cone and decide where he will receive the return pass (left in the picture). B must pass to running teammate A avoiding the airbody’s obstacle. A pass then to C. The player who hasn’t receive the third pass (D) runs till the higher cone as vertex to receive the pass from C. E runs to the free cone as support to receive a back pass from D; then he plays a wall pass with B and he dribbles back to the starting point. The first receiving player must runs to the outside free cone, the vertex player will run to the center cone as the center player runs to the starting cone. Otherwise the coach can indicate specific changes of positions whatever is the sequence of the exercise.

youtubeClicca qui per vedere il video dell’esercitazione sul canale You TubeClick here to watch the video of the exercise on You Tube channel

Clicca qui per scaricare la versione stampabileClick here for printer friendly version

Clicca qui per vedere l’articolo precedenteClick here to read the previous article

 

Trasmissioni a muro, vertice, sostegno 3 – Wall passing, vertex pass, back support pass 3

TRASMISSIONE - RICEZIONE 3

 Il giocatore A trasmette palla a B sul cinesino centrale e decide se ricevere il passaggio di ritorno a destra o sinistra, come in figura. B deve giocare palla sulla corsa di A superando la sagome di ostacolo. A passa quindi palla appoggiando lateralmente (C in questo caso). Chi non riceve il secondo passaggio si muove verso il vertice alto del rombo ricevendo il passaggio successivo (D in figura). E copre la posizione di D, riceve palla a sostegno e conduce al punto di partenza per iniziare una nuova sequenza. Il primo ricevente copre il cono laterale libero, il vertice va sul cono centrale sostituendo il compagno che si accoda sul punto di partenza. Oppure si può indicare un giro fisso per tutti i giocatori coinvolti indipendentemente dallo svolgimento dell’esercitazione.
The player A passes the ball to B placed in the center cone and decide where he will receive the return pass (left in the picture). B must pass to running teammate A avoiding the airbody’s obstacle. A pass then to C. The player who hasn’t receive the second pass (D) runs till the higher cone as vertex to receive the pass from C. E runs to the free cone as support to receive a back pass from D and dribble back to the starting point. The first receiving player must runs to the outside free cone, the vertex player will run to the center cone as the center player runs to the starting cone. Otherwise the coach can indicate specific changes of positions whatever is the sequence of the exercise.

youtubeClicca qui per vedere il video dell’esercitazione sul canale You TubeClick here to watch the video of the exercise on You Tube channel

Clicca qui per scaricare la versione stampabileClick here for printer friendly version

Clicca qui per vedere l’articolo precedenteClick here to read the previous article

Appoggio, vertice, sostegno 2 – Side support pass, vertex pass, back support pass 2

APPOGGIO, VERTICE, SOSTEGNO 2

Il giocatore A trasmette palla a B sul cinesino centrale che decide a chi passare palla appoggiando lateralmente (C in questo caso). Chi non riceve il secondo passaggio si muove verso il vertice alto del rombo ricevendo il passaggio successivo (D in figura). A copre la posizione di D e riceve palla a sostegno. Infine A gioca palla ad E. Il giocatore che ha ricevuto il secondo passaggio copre il cono centrale e il giocatore al vertice ne prende il posto. Oppure si può indicare un giro fisso per tutti i giocatori coinvolti indipendentemente dallo svolgimento dell’esercitazione.
The player A passes the ball to B who decides the side of the second receiver (C in the picture). The player who hasn’t receive the second pass (D) runs till the higher cone as vertex to receive the pass from C. A runs to the free cone as support to receive a back pass from D and pass back again to E. The second receiving player must run to the center cone and the vertex player will cover his position. Otherwise the coach can indicate specific changes of positions whatever is the sequence of the exercise.

Clicca qui per vedere l’articolo correlato precedenteClick here to read the previous linked article

youtubeClicca qui per vedere il video dell’esercitazione sul canale You TubeClick here to watch the video of the exercise on You Tube channel

Clicca qui per scaricare la versione stampabile – Click here for printer friendly version

Tagli, contromovimenti, 1 contro 1 o 2 contro 1 – Cut runs, countermovements, 1 vs 1 or 2 vs 1

CONTROMOVIMENTI

Il portiere trasmette palla al giocatore sul cinesino (1) mentre il compagno sceglie su quale delle tre sagome portarsi per sviluppare successivamente l’esercitazione, con il difensore rosso che deve coprire i tagli degli attaccanti Se resta al centro: si muove alle spalle e viene incontro a ricevere per sviluppare un 2 contro 1 (2) o si muove incontro e attacca la profondità per giocare 1 contro 1 (3). Se si porta sulle sagome laterli: si muove in ampiezza e attacca alle spalle per giocare 1 contro 1 (4) o si muove in ampiezza e taglia davanti alla sagoma per giocare 2 contro 1 (5).
The goalkeeper passes the ball the to player on the cone (1) while his teammate choose which shape he want to run to to carry out the exercises; the red defender must oppose the cutting runs of the attacker. If he stays in the center one: he runs over the shape and run back to receive and play 2 vs 1 (2) or he runs inside and the in depth to play 1 vs 1 (3). If he chooses the outside shapes: he runs in width and then over the shape to play 1 vs 1 (4) or he runs in width and then cut inside the shape to play 2 vs 1 (5).

youtubeClicca qui per vedere il video dell’esercitazione sul canale You TubeClick here to watch the video of the exercise on You Tube Channel

Clicca qui per scaricare la versione stampabile – Click here for printer friendly version

 

 

Difendere in inferiorità numerica: 3 contro 4 o 2 contro 4 – Defending outnumbered: 3 vs 4 or 2 vs 4

DIFESA IN INFERIORITA' NUMERICA

I portieri passano palla ai loro compagni all’interno del rettangolo centrale (1); il mister decide quale squadra attacca e quale difende; nella figura attacca la squadra blu. Il primo ricevente della squadra difendente deve condurre palla fuori dal rettangolo e calciare in porta segnando una rete prima di poter andare in aiuto dei compagni (3 contro 3+1) che inizialmente devono difendere 2 contro 3+1 (2). La squadra che attacca può calciare in porta, più velocemente possibile prima del ritrono del terzo difensore, solo se anche il jolly in maglia bianca ha giocato palla (3). Se il giocatore della squadra difendente non segna sul primo tiro in porta non può ripiegare in difesa, quindi la sua squadra deve difendere 2 contro 3+1 (vedere la freccia in evidenza).
The goalkeepers pass the ball to their teammate inside the center rectangles (1); the coach will decide which team is the attacking team and which is the defening one; blue team is the attacking here. The first receiver of the defending team must dribble outside the center rectangle and score too before he can run back to help his teammates (3 vs 3+1) who are defending outnumbered 2 vs 3+1 meanwhile (2). The attacking team can score a goal only the free player has played the ball as well, as quick as possible before the third defender can run back (3). If defending team player misses the first shoot he cannot run back, so his teammates will defend outnumbered (2 vs 3+1) till the end of the move. See the highlighted arrow.

youtubeClicca qui per vedere il video dell’esercizio sul canale You Tube Click here to watch the video of the exercise on You Tube channel

Clicca qui per scaricare la versione stampabile – Click here for printer friendly version

Da 1 contro 1 a 3 contro 3 – From 1 vs 1 to 3 vs 3

DA 1 CONTRO 1 A 3 CONTRO 3

Due giocatori, di due squadre differenti (blu e rossi) partono in conduzione libera da lati opposti delle due porte fino ai coni; da qui continuano in conduzione con cambi di direzione insieme ad un difendente dell’altra squadra che resta passivo in presa di posizione anteroposteriore e corsa “direzionale” (1). Una volta fuori dai coni si gioca un doppio 1 contro 1 in cui ogni ha squadra ha un giocatore che attacca e uno che difende (2). La respinta del portiere rimette sempre in gioco la palla; non così la parata con palla bloccata o deviazione. Se una delle due squadre vince il confronto, con l’attaccante che segna e il difendente che ruba palla, parte un terzo giocatore della stessa squadra in possesso palla e si gioca quindi 3 contro 3, con il terzo giocatore della squadra perdente che diventa difendente (3). Se il precedente 1 contro 1 finisce in parità, il duello successivo viene deciso al mister o da uno dei portieri.
Two players of two different teams (blues and reds) start to dribble freely from opposite sides of the two goals untill the cones; then they go on dribbling and changing directions together to a passive opponent of the other team who must just have defensive stance, body shape and run properly (1). A double 1 vs 1 is played once they’re out of the cone’s space; each team has an attacker and a defender (2). If the goalkeeper pushes clear the duel can go on; if he saves the 1 vs 1 is over. If one of two teams wins (the attacker has scored and defender has won the ball) a third player of winner team start to dribble and a 3 vs 3 is now played, with the third player of loser team who becomes defender (3). If the two teams draw the 1 vs 1 duels, the possession team in the 3 vs 3 is decided by the coach or by one of two goalkeepers.

youtubeClicca qui per vedere il video dell’esercitazione sul canale You Tube       Click here to watch the video of the exercise on You Tube channel

Clicca qui per scaricare la versione stampabile – Click here for printer friendly version