Primo step della serie: fase di attivazione.

E’ una proposta (ed una progressione) che i ragazzi gradiscono molto, credo, pensando a intensità e partecipazione che dimostrano.

Divido sempre la rosa in due gruppi fin dalle primissime fasi e, quando siamo al completo metto un doppio jolly in uno dei gruppi.

La prima volta che ho proposto questa esercitazione, ho utilizzato alcune semplici sequenze iniziali:

  • trasmissione palla con le mani con un solo pallone, cambiando il colore a voce
  • trasmissione palla con le mani con un due palloni
  • obbligo di muoversi prima e dopo il passaggio, cambiando spazio all’interno dell’area di azione
  • trasmissione palla con i piedi
  • obbligo di conduzione (3/4 tocchi) dopo la ricezione
  • obbligo di muoversi prima e dopo il passaggio, cambiando spazio all’interno dell’area di azione

Gioco di possesso a due squadre, con una prima fase “non competitiva”, in cui entrambe le squadre sono in possesso palla.

I tre giocatori di un colore, posizionati nelle aree esterne dello spazio di gioco (a scelta secondo livello ed età),

devono trasmettersi e condurre palla, a piacimento, muovendosi sempre prima e dopo, e passarla successivamente alla coppia dello stesso colore, che agisce nella parte esterna opposta del campo, attraverso il jolly.

Lo stesso devono fare i giocatori dell’altro colore, cercando di non trasmettere palla al jolly nella fascia centrale nello stesso momento.

Il jolly centrale può essere un giocatore di movimento, oppure un portiere che può giocare palla anche con le mani.

CATEGORIA:
U14 – U18

NUMERO DI GIOCATORI:
11 giocatori (oppure 10 giocatori e 1 portiere)

OBIETTIVI PRINCIPALI

TECNICO INDIVIDUALE:
Trasmissione, Ricezione, Conduzione

TATTICO INDIVIDUALE:
Smarcamento

TATTICO COLLETTIVO:
Mantenimento del possesso

OBIETTIVI SECONDARI:
Tecnica di base del portiere

MATERIALE UTILIZZATO:
coni, palloni, pettorine

IL MIO ULTIMO LIBRO DI ESERCITAZIONI

EVENTO DI PRESENTAZIONE (16-12-17, CALDERINO – BOLOGNA)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento