Da 1 contro 1 a 3 contro 3 – From 1 vs 1 to 3 vs 3

DA 1 CONTRO 1 A 3 CONTRO 3

Due giocatori, di due squadre differenti (blu e rossi) partono in conduzione libera da lati opposti delle due porte fino ai coni; da qui continuano in conduzione con cambi di direzione insieme ad un difendente dell’altra squadra che resta passivo in presa di posizione anteroposteriore e corsa “direzionale” (1). Una volta fuori dai coni si gioca un doppio 1 contro 1 in cui ogni ha squadra ha un giocatore che attacca e uno che difende (2). La respinta del portiere rimette sempre in gioco la palla; non così la parata con palla bloccata o deviazione. Se una delle due squadre vince il confronto, con l’attaccante che segna e il difendente che ruba palla, parte un terzo giocatore della stessa squadra in possesso palla e si gioca quindi 3 contro 3, con il terzo giocatore della squadra perdente che diventa difendente (3). Se il precedente 1 contro 1 finisce in parità, il duello successivo viene deciso al mister o da uno dei portieri.
Two players of two different teams (blues and reds) start to dribble freely from opposite sides of the two goals untill the cones; then they go on dribbling and changing directions together to a passive opponent of the other team who must just have defensive stance, body shape and run properly (1). A double 1 vs 1 is played once they’re out of the cone’s space; each team has an attacker and a defender (2). If the goalkeeper pushes clear the duel can go on; if he saves the 1 vs 1 is over. If one of two teams wins (the attacker has scored and defender has won the ball) a third player of winner team start to dribble and a 3 vs 3 is now played, with the third player of loser team who becomes defender (3). If the two teams draw the 1 vs 1 duels, the possession team in the 3 vs 3 is decided by the coach or by one of two goalkeepers.

youtubeClicca qui per vedere il video dell’esercitazione sul canale You Tube       Click here to watch the video of the exercise on You Tube channel

Clicca qui per scaricare la versione stampabile – Click here for printer friendly version

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento